Direttore Artistico

Daniel Espen

Nato a Brescia nel 1984 ha studiato con il Maestro Riccardo Bettini, con il quale si è diplomato in pianoforte nel 2006 presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia con il massimo dei voti e la lode. Ha poi proseguito la sua formazione, nel suddetto Conservatorio, con il Maestro Gerardo Chimini conseguendo la laurea specialistica di secondo livello nel 2011 con il massimo dei voti e la lode.
Intraprende lo studio di composizione sotto la guida del Maestro Giancarlo Facchinetti e, in seguito, si è diplomato al conservatorio “Arrigo Boito” di Parma con il massimo dei voti sotto la guida del Maestro Luca Tessadrelli. Studia violino e disegno con il M° Elena Allegretti Camerini e si laurea con 110 e lode alla Facoltà di Scenografia presso la “Libera Accademia di Belle Arti” di Brescia, dove, nel
2007, viene selezionato tra i più promettenti studenti del suo corso per accedere alla borsa di studio
Erasmus a Birmingham frequentando il corso di “Theatre Design”.
Il 2013 e il 2014 lo vedono protagonista di importanti vittorie internazionali nel campo della composizione. Primo premio alla seconda edizione del Concorso Internazionale di Musica Sacra “David Maria Turoldo” di Rovato (Brescia). Selezionato tra i migliori dieci, Il quartetto “Danza visionaria” si classifica alla “Seattle Composer Alliance First International Competition” negli Stati Uniti. Terzo premio al Concorso Internazionale di composizione di musica classica “Ilaria Rambaldi” di Chieti. Secondo premio al Concorso Internazionale di composizione indetto dal “Busan Maru International Music Festival” in Corea del Sud presentando la partitura “Stabat Mater” per coro e orchestra.
Dal 2006 svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, esibendosi presso importanti
associazioni musicali.
Nel 2015 incide il Cd “Archetipi” interpretando musiche pianistiche proprie e di Luca Tessadrelli.

 

 

Born in Brescia in 1984, he studied with Maestro Riccardo Bettini, with whom he graduated in piano in 2006 at the “Luca Marenzio” Conservatory in Brescia with full marks and honors. He then continued his training, in the aforementioned Conservatory, with Maestro Gerardo Chimini, obtaining the second level specialist degree in 2011 with full marks and honors.
He undertakes the study of composition under the guidance of Maestro Giancarlo Facchinetti and, later, he graduated from the “Arrigo Boito” conservatory in Parma with full marks under the guidance of Maestro Luca Tessadrelli. He studied violin and drawing with Maestro Elena Allegretti Camerini and graduated with 110 cum laude from the Faculty of Scenography at the “Free Academy of Fine Arts” in Brescia, where, in 2007, he was selected among the most promising students of his course to access on the Erasmus scholarship in Birmingham by attending the “Theater Design” course.
2013 and 2014 saw him as the protagonist of important international victories in the field of composition. First prize at the second edition of the “David Maria Turoldo” International Sacred Music Competition in Rovato (Brescia). Selected among the top ten, The Visionary Dance Quartet is ranked at the Seattle Composer Alliance First International Competition in the United States. Third prize at the “Ilaria Rambaldi” International Classical Music Composition Competition in Chieti. Second prize at the International Composition Competition organized by the “Busan Maru International Music Festival” in South Korea presenting the score “Stabat Mater” for choir and orchestra.
Since 2006 he has been actively performing concerts in Italy and abroad, performing at important associations
In 2015 he recorded the CD “Archetipi” interpreting his own piano music and by Luca Tessadrelli.

Daniel Espen, membro della giuria nell’edizione 2017