Gasparo da Salò 2019

Consulente Artistico

Daniel Espen

Nato a Brescia nel 1984 ha studiato con il M° Riccardo Bettini, con il quale si è diplomato in pianoforte nel 2006 presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia con il massimo dei voti e la lode. Ha poi proseguito la sua formazione, nel suddetto Conservatorio, con il M° Gerardo Chimini conseguendo la laurea specialistica di secondo livello nel 2011 con il massimo dei voti e la lode.
Intraprende lo studio di composizione sotto la guida del M° Giancarlo Facchinetti e, in seguito, si è diplomato al conservatorio “Arrigo Boito” di Parma con il massimo dei voti sotto la guida del M° Luca Tessadrelli. Studia violino e disegno con il M° Elena Allegretti Camerini e si laurea con 110 e lode alla Facoltà di Scenografia presso la “Libera Accademia di Belle Arti” di Brescia, dove, nel
2007, viene selezionato tra i più promettenti studenti del suo corso per accedere alla borsa di studio
Erasmus a Birmingham frequentando il corso di “Theatre Design”.
Il 2013 e il 2014 lo vedono protagonista di importanti vittorie internazionali nel campo della composizione. Primo premio alla seconda edizione del Concorso Internazionale di Musica Sacra “David Maria Turoldo” di Rovato (Brescia). Selezionato tra i migliori dieci, Il quartetto “Danza visionaria” si classifica alla “Seattle Composer Alliance First International Competition” negli Stati Uniti. Terzo premio al Concorso Internazionale di composizione di musica classica “Ilaria Rambaldi” di Chieti. Secondo premio al Concorso Internazionale di composizione indetto dal “Busan Maru International Music Festival” in Corea del Sud presentando la partitura “Stabat Mater” per coro e orchestra.
Dal 2006 svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, esibendosi presso importanti
associazioni musicali.
Nel 2015 incide il Cd “Archetipi” interpretando musiche pianistiche proprie e di Luca Tessadrelli.

Daniel Espen, membro della giuria nell’edizione 2017